Dalla fibroina di seta un’innovativa colla

Dalla fibroina di seta un’innovativa colla

Colla di fibroina di seta

Dalla fibroina di seta un’innovativa colla

Incollati di seta

Una colla derivante dalle proteine della seta, una colla di fibroina di seta in grado, utilizzando solo elementi naturali, di garantire resistenze meccaniche eccellenti. È questa la via e l’innovazione studiata e sviluppata da alcuni ricercatori che conferma, come altri esempi già citati nella nostra sezione, quello che da tempo consideriamo come il materiale del futuro.


Una scoperta utile all’ambiente sulla fibroina di seta

A molti è capitato di tentare di staccare da uno scoglio o da un qualsiasi altro substrato, crostacei o mitili, trovandosi di fronte ad una forte resistenza a volte insormontabile. Essi sono in grado di produrre una serie di filamenti proteici che vengono secreti in una struttura reticolare che ricorda molto da vicino quella del cemento.

bisso

Alcune tipologie di questi filamenti hanno avuto anche un utilizzo in campo tessile: il bisso è una vera e propria fibra di origine animale ottenuta da filamenti secreti da molluschi e crostacei e che è stata proposta come materiale innovativo e naturale.

Tufts universityPartendo da uno studio approfondito sulla composizione chimica e strutturale di queste secrezioni, ricercatori e professori della Tufts University, capeggiati da Fiorenzo Omenetto, hanno verificato che le strutture create dai molluschi avevano una forte affinità con la struttura a foglietto Beta della fibroina e che si poteva procedere alla riproduzione e replicazione, con analoghe strutture geometriche, partendo da filamenti di fibroina di seta.

Trattando la fibroina di seta con alcune sostanze completamente naturali e polimerizzandole con del cloruro di ferro, si è così ottenuto un collante in grado di agire in condizioni di bagnato ed in profondità, con resistenze a sollecitazioni fino a 2,4 newton per millimetro quadrato. Un valido prodotto che se sviluppato, potrà fare concorrenza alle migliore resine epossidiche, sostituendosi a queste, garantendo analoga resistenza ma con un notevole miglioramento rispetto all’elevato impatto ambientale e del livello di inquinamento, essendo le resine epossidiche di diretta derivazione dal petrolio.

esperimento setaUn esperimento ed uno studio, presentato con un piccolo aeroplano assemblato con la colla prodotta, che rafforzano e danno un ulteriore conferma delle eccezionali caratteristiche della seta, della sua estrema versatilità, in ogni condizione ed in ogni utilizzo.

 

 

 

La SETA il materiale del futuro.